Secondo Gartner “La principale sfida per le aziende manifatturiere è collegare il piano commerciale e operativo (S&OP) al piano esecutivo”.

Nelle riunioni S&OP mensili, i manager prendono decisioni strategiche, come aumentare i profitti o aggiungere nuovi prodotti, che non sempre si traducono in piani operativi facili da mettere in pratica. Pianificano con un modello ed eseguono con un altro, creando un disallineamento che è difficile colmare. Spesso si confina il processo S&OP a un esercizio passivo di pianificazione, invece che collegarlo in maniera attiva ai risultati.

Con ToolsGroup invece “hai quello che pianifichi”. Il processo S&OP di ToolsGroup usa lo stesso modello di dati sia per la pianificazione tattica che per quella operativa, generando un unico modello integrato di dati con un’unica versione della verità. È coerente a ogni livello, e continuamente sincronizzato con una mappatura perfetta.

Questo modello unico risolve anche un altro problema S&OP. I responsabili operativi e amministrativi devono lavorare a un più alto livello di aggregazione per identificare il trade-off in maniera efficace. La logistica deve però ottimizzare con un modello dettagliato che tenga conto dei vincoli reali come quelli di produzione degli impianti o di capacità dei centri di distribuzione. Il nostro modello unico supporta il processo S&OP con la migliore ottimizzazione basata su vincoli dettagliati, comunque sincronizzata ai livelli superiori di aggregazione, dove si realizza la collaborazione e si assumono le decisioni.

Complessivamente, supportiamo il processo S&OP a tre livelli: strategico (chiamato anche Business Planning o IBP), S&OP tattico, e pianificazione operativa/esecuzione (S&OE, Sales and Operations Execution).