Machine learning è una tecnologia potente che è sempre più utilizzata per migliorare l’analisi dei dati in un’ampia varietà di settori. In ToolsGroup ci siamo concentrati nell’impiego del machine learning cognitivo proprio per la pianificazione della supply chain e in particolare per migliorare le previsioni di vendita. Ecco alcuni esempi della tecnologia integrata nelle nostre applicazioni:

  • Previsione delle promozioni e dell’effetto delle azioni pubblicitarie
  • Previsioni di vendita per stagionalità estremamente complesse
  • Previsioni di vendita per l’introduzione di nuovi prodotti (NPI), includendo profili di lancio e previsioni baseline della domanda dinamica
  • Uso dei dati provenienti dai social media (“social listening”) per migliorare NPI e la previsione dell’effetto delle promozioni
  • Integrazione dei dati climatici e meteorologici nelle previsioni di domanda

La tecnologia machine learning non è invasiva ma molto semplice da usare senza bisogno di apprendere nuove competenze. Un algoritmo avanzato permette alla macchina di “apprendere” dai dati anche senza regole di programmazione. Sfrutta la conoscenza, l’esperienza e la capacità dei pianificatori e di altri esperti in una maniera altamente efficiente ed efficace, lavorando come un assistente intelligente che aiuta a compiere il lavoro abituale in maniera più efficace. Genera una logica di business comprensibile che può essere modificata, testata e spiegata, ma soprattutto facilmente allineata con le politiche e le procedure aziendali.