CASE STUDY

The Absolut Company

Migliorare l’efficienza di una produzione complessa

Sfide

In cinque anni, il numero di SKU di Absolut era aumentato del 19%, dal momento che il numero di gusti principali era passato da 11 a 18 e il numero di edizioni limitate da 2 a 12: un aumento del 600%. A fronte di un processo di produzione altamente automatizzato, il processo di pianificazione della produzione era ancora un’attività manuale. Le previsioni di vendita e la pianificazione della produzione erano gestite da un unico pianificatore, con il supporto di fogli di calcolo. Al crescere della complessità però, era necessario un cambiamento, e The Absolut Company aveva cominciato a cercare una strada alternativa. Peter Neiderud, Direttore supply chain, quality and environment, aveva compreso l’importanza del progetto, necessario per far entrare l’azienda in una nuova era, nel rispetto delle tradizioni, e mantenere la produzione a Åhus, in Svezia.

Risultati

Ottimizzazione della produzione Aumento dell’efficienza produttiva Aumento della disponibilità prodotto

Il progetto e gli obiettivi
L’obiettivo della soluzione era permettere che The Absolut Company (sul lungo orizzonte, non durante il progetto)raggiungesse i suoi obiettivi:

  • Aumentare il livello di servizio
  • Ridurre l’investimento in scorte

Dopo una lunga fase di selezione, The Absolut Company ha scelto come partner Optilon, distributore svedese di ToolsGroup. Un fattore chiave è stata la capacità di Optilon di integrare le migliori soluzioni per la pianificazione della produzione, la previsione della domanda, l’ottimizzazione delle scorte e il riapprovvigionamento in un processo continuo. Oltre a questo, un criterio chiave per la scelta è stata la capacità di automatizzare i processi di generazione business.

Inoltre, The Absolut Company aveva chiari gli obiettivi di livello di servizio nei confronti della casa madre. Optilon ha proposto una soluzione in grado di garantire la disponibilità di prodotto secondo gli obiettivi pianificati, con un investimento minimo in scorte di prodotto finito.

 

Siamo passati da una pianificazione manuale molto onerosa in termini di tempo a una focalizzazione completa sull’ottimizzazione. Ora possiamo pianificare con maggiore orizzonte temporale e il nostro prossimo obiettivo è avere una ‘funzione GPS’ per la pianificazione: imposteremo il nostro traguardo e il processo traccerà il percorso

Peter Neiderud, Director Supply Chain and QE, The Absolut Company

 

Risultati

Grazie a un elevato livello di automazione nella pianificazione, al processo decisionale proattivo e alle sequenze di produzione ottimizzate, le sfide sono state superate. SO99+ di ToolsGroup è stato implementato per la pianificazione della domanda, l’ottimizzazione delle scorte e il riapprovvigionamento, mentre la piattaforma Compass di Plannet è stata implementata per la pianificazione della produzione in Åhus. Con una soluzione completamente integrata e facile da usare, un solo pianificatore controlla l’intero processo di pianificazione delle previsioni e della produzione. La soluzione ha ridotto il tempo necessario per la pianificazione manuale, liberando tempo per gestire le eccezioni e prendere decisioni a maggiore valore aggiunto. Allo stesso tempo, Absolut ora ha una visione migliore dei colli di bottiglia e può garantire un livello di servizio maggiore mantenendo le scorte temporaneamente basse.

Il cambiamento non è stato semplice ma è stato gestito ottimamente: “Quando si implementa un nuovo software non bisogna sottostimare il tempo e le risorse necessarie. Aspettatevi problemi con il master data. Ma garantitevi un valido team di supporto, perché in questo modo tutto è più semplice”, ha commentato Peter Neiderud.

Sono stati tenuti in considerazione un processo di pianificazione della produzione sempre più esigente e gli obiettivi relativi alla disponibilità prodotto. Si è migliorata l’efficienza produttiva complessiva e la disponibilità dei prodotti. Tutto questo non ha richiesto ulteriori investimenti in risorse e competenze, in quanto una sola persona controlla ancora l’intero processo end-to-end.

The Absolut Company

Absolut Vodka è il principale marchio locale di vodka, prodotta con 100% frumento invernale nella cittadina di Åhus, in Svezia, sin dalle origini nel 1879. Esporta il 99% della produzione ed è quindi il più importante marchio alimentare di esportazione svedese, con il 75% di spedizioni dal piccolo porto di
Åhus.
 

↓ Scarica il PDF