Select language
GUIDA

Guida Supply Chain Aftermarket

Cosa serve per avere successo nel contesto attuale
planificacion-supply-chain-para-servicios-postventa-y-aftermarket

Il settore post-vendita ha registrato una crescita sostenuta negli ultimi anni, con una previsione di crescita annuale del 3,4 % tra il 2022 e il 2030. In questo contesto, per battere la concorrenza e rimanere redditizie, le aziende dovranno essere in grado di fornire un servizio eccezionale senza sacrificare i margini. E questo significa trovare il giusto equilibrio tra servizio e stock.

 

La pianificazione della supply chain, in generale, non è un compito facile, ma quando si parla di parti di ricambio, diventa ancora più complesso. Il settore delle parti di ricambio deve affrontare molteplici minacce, dalle perturbazioni esterne alla complessità della gamma di prodotto, della catena di approvvigionamento e del servizio. La pressione è alta e la posta in gioco – come le potenziali ricompense – non è mai stata così alta.

 

Allora, cosa devi considerare nel tuo ruolo di persona esperta di supply chain quando affronti questo ambiente altamente complesso?

Nella nostra guida, passiamo in rassegna gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione per pianificare la supply chain in maniera efficace e accurata:

01 Come sta evolvendo il mercato?

Quali sono le sfide e le opportunità?

02 Quali sono i processi chiave per pianificare in maniera efficace la supply chain delle parti di ricambio?

Quale soluzione di supply chain planning scegliere?

03 In che modo i leader di settore, come Aston Martin, Mitsubishi Electric, Allopneus.com, hanno affrontato queste sfide?

/it/risorse/guida-pianificazione-supply-chain-aftermarket/