Supply Chain Planning Benefit Calculator

Quali benefici potrebbe trarre la tua azienda da una pianificazione della supply chain service-driven che aumenta il livello di servizio riducendo le scorte?

Un business case basato su dati è fondamentale perché l'azienda approvi gli investimenti in tecnologie di pianificazione. Usa il nostro strumento di valutazione per stimare in maniera rapida e accurata i vantaggi ottenibili con una tecnologia di pianificazione della supply chain.

Scopri quanto potresti migliorare

Profitto netto

Fatturato/ Ricavi

Livelli di scorte

Costi di gestione dello stock

Ottieni il tuo rapporto personalizzato in 5 semplici passaggi.

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Qual è il tuo settore?

WHOLESALE/DISTRIBUZIONE

RETAIL

PRODUZIONE

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

In che modo la pianificazione della supply chain service-driven può migliorare il tuo profitto?

%
%

Regola il cursore sui valori della tua azienda

Media per il settore

Regola il cursore sui valori della tua azienda

Media per il settore

La percentuale di vendite perse è quella parte delle vendite che si perdono quando il prodotto è out of stock o non disponibile. In genere, i prodotti di marca hanno una percentuale di vendite perse del 40%, il che significa che il 40% delle volte in cui la società è in rottura di stock, i clienti sceglieranno un prodotto di un’altra azienda, piuttosto che aspettare o acquistare un prodotto diverso disponibile. Procter and Gamble afferma che tra le società di prodotti di consumo, una percentuale di vendite perse del 28% è considerata vicina alla migliore della categoria. I prodotti di consumo di solito hanno percentuali di vendite perse molto più elevate.

close

Il livello di servizio è la probabilità attesa che non si verifichi una rottura di stock o di non perdere una vendita. Puoi anche pensare al livello di servizio come alla probabilità di essere in grado di soddisfare la domanda dei clienti senza ordini inevasi o vendite perse. Sebbene un livello di servizio al 100% possa sembrare desiderabile – cioè riuscire sempre a servire tutti i clienti – di solito non è un’opzione fattibile.

close

Il livello di servizio obiettivo è il livello di servizio che stai cercando di raggiungere. Può essere superiore o inferiore al livello di servizio attuale, ma nella maggior parte dei casi le aziende cercano di migliorare il proprio servizio. In genere, il miglioramento del livello di servizio varia da 1 a 5 punti percentuali, ma può essere maggiore se l’azienda attualmente raggiunge un livello di servizio inferiore al 90%. Una regola empirica grossolana è che dovresti essere in grado di dimezzare le rotture di stock e ottenere comunque una riduzione delle scorte. Per limitare questo, un’azienda che si avvicina a un livello di servizio del 90% dovrebbe essere in grado di migliorare fino al 95%, con un miglioramento di 5 punti percentuali. Un’azienda che si avvicina a un livello di servizio del 96% dovrebbe essere in grado di migliorare fino al 98%, con un miglioramento di 2 punti percentuali.

close

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Come gestisci ora le tue scorte?

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Possibile effetto sul fatturato

Ecco una stima del possibile effetto che una pianificazione della supply chain service-driven può avere sui risultati:

effetto sul fatturato

Fatturato attuale
€1,000,000
Fatturato potenziale
$1,100,000

Increase of
€100,000

POTENZIALE EFFETTO SULL'UTILE NETTO %

54%

POTENZIALE EFFETTO SULL'UTILE NETTO €

€100,000

L’incidenza sull’utile netto è direttamente sull’utile netto, non solo sull’utile lordo. Questo perché il fatturato aggiuntivo comporta solo costi diretti, quindi l’intero margine lordo si aggiunge al risultato finale.

close

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Che cosa può fare la pianificazione della supply chain service-driven per i tuoi costi legati alle scorte?

Regola il cursore sui valori della tua azienda

Media per il settore

Regola il cursore sui valori della tua azienda

Media per il settore

Stock medio è il valore medio dello stock durante l’anno fiscale e viene calcolato considerando la media dei valori di stock iniziale e finale in quel periodo.

close

L’indice di rotazione indica quante volte un’azienda ha venduto e sostituito le scorte durante un determinato periodo. Un’azienda può quindi dividere i giorni del periodo per l’indice di rotazione per calcolare i giorni necessari per vendere le scorte disponibili. Un indice basso implica vendite scarse e probabilmente un eccesso di scorte, mentre un rapporto alto implica alte vendite o scorte insufficienti.

close

Il valore iniziale di indice attuale di rotazione viene impostato utilizzando le informazioni fornite. È uguale al Costo delle Merci Vendute diviso lo Stock Medio.

L’indice di rotazione delle scorte indica quante volte un’azienda ha venduto e sostituito le scorte durante un determinato periodo. Un’azienda può quindi dividere i giorni del periodo per l’indice di rotazione per calcolare i giorni necessari per vendere le scorte disponibili. Un indice basso implica vendite scarse e probabilmente un eccesso di scorte, mentre un rapporto alto implica alte vendite o scorte insufficienti.

close

Il costo di gestione dello stock % dovrebbe essere la somma del costo del capitale e dei costi operativi associati con il mantenimento dello stock.

  • In un contesto di bassa inflazione, il costo tipico del capitale è dell’8-10%.
  • I costi operativi variano notevolmente a seconda del prodotto. I prodotti con un’elevata obsolescenza (ad es. alimenti freschi, elettronica) dovrebbero avere costi di gestione delle scorte elevati. Come anche i prodotti che richiedono un costi di magazzino elevati (alimenti refrigerati, merci pericolose). Un basso costo operativo può essere del 5% ma può essere molto più alto.
  • Il costo totale di trasporto delle scorte % (costo del capitale + costi operativi) è raramente inferiore al 15% e può essere molto più alto.
close

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Scopri il possibile effetto sulle scorte

Scarica un riepilogo di questa analisi dei benefici

Riceverai anche informazioni sui vantaggi aggiuntivi che la pianificazione service-driven può portare alla tua attività, insieme ad alcune preziose risorse che possono aiutarti a costruire un business case.

Inviando questo modulo, accetto l’elaborazione e la conservazione dei miei dati da parte di ToolsGroup in accordo con la sua politica sulla privacy.

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

1

2

3

4

5

Possibile effetto sulle scorte

Ecco una stima del possibile effetto che una pianificazione della supply chain service-driven può avere sul capitale circolante.

Incidenza sulle scorte

Medio
€1,100,000
Potenziale

€1,000,000

Riduzione potenziale delle scorte

€100,000

Incidenza sui costi di gestione dello stock

Medio
€1,100,000
Potenziale
€1,000,000

Riduzione potenziale dei costi di gestione dello stock

€100,000

Questi risultati si basano su dati storici e non intendono essere un preventivo, una garanzia o una proposta. Contatta un consulente ToolsGroup per discutere della tua attività e capire quali risultati puoi aspettarti.

 

Nota: le informazioni e i risultati della tua azienda non saranno condivisi e saranno archiviati ed elaborati in conformità con la Privacy Policy di ToolsGroup.

Grazie per aver richiesto la tua analisi dei benefici!

Controlla la tua casella email per il tuo resoconto.

Vuoi maggiori informazioni sui risultati?

Contatta un nostro consulente esperto.

.

Stai cercando altri strumenti per costruire il tuo business case sulla pianificazione della supply chain?

BLOG

Tips for Getting Executive Buy-in for Supply Chain Planning Software

Executive Brief

How to Calculate Inventory and Service Level Improvements from Supply Chain Planning Software

Un software di pianificazione della supply chain (SCP) è fondamentale per promuovere una crescita redditizia e fornire agilità in un ambiente sempre più competitivo e veloce.

Gartner

Gartner: How to Build a Strong Business Case for Your Supply Chain Planning Technology Investment. Alex Pradhan, 7 June 2019.

Follow Us