Prodotti con ciclo di vita breve e difficile da prevedere richiedono la capacità di gestire la pianificazione della domanda per il lancio di nuovi prodotti (NPI – New Product Introduction). Un piano affidabile per l’introduzione di un nuovo prodotto deve tenere conto di:

  • Volumi di vendita a lungo termine in condizioni di capacità operativa normale (domanda di base)
  • Profilo della domanda durante il periodo iniziale di lancio

In ToolsGroup, proponiamo un metodo stocastico di previsione per la domanda di base, utilizzando tecniche avanzate come la creazione di cluster per individuare modelli di domanda storica per prodotti simili. Inoltre, il motore di machine learning è in grado di prevedere il profilo della domanda durante il periodo iniziale di lancio. I nostri modelli possono tener conto di indicatori precoci, quali analisi di dati provenienti dal web, attributi di prodotto o informazioni dai social media, utili a prevedere le prestazioni e il profilo nella fase iniziale di lancio di un prodotto. Questi dati sono difficili da interpretare con tecniche di previsione tradizionali, ma possono essere inseriti in maniera automatica grazie al motore di machine learning integrato nel software di pianificazione della domanda.

Quando la maggior parte dei profitti di vendita si ha nei primi mesi di lancio, un software avanzato per la pianificazione della domanda non solo offre una previsione migliore, ma anche un generatore di reddito e di crescita capace di reagire prontamente ai primi indicatori di mercato. Questo consente ai pianificatori di prepararsi per la reazione finale del mercato, riducendo le mancate vendite e ottimizzando le scorte.