Il successo del commercio elettronico è dovuto in gran parte alla capacità di soddisfare la domanda che si colloca nella cosiddetta “coda lunga”. Questo significa poter gestire un catalogo molto esteso con un gran numero di articoli a bassa movimentazione e profili di domanda molto diversi. Oltre a questo, il ben noto ”effetto Amazon” costringe i fornitori online (così come i retailer multicanale) a estendere le linee di prodotto, garantire livelli di servizio più alti con consegne più rapide.

Per essere competitive, le aziende devono disporre di strumenti potenti per la pianificazione della supply chain, con un basso costo di gestione. Supportiamo i nostri clienti ad automatizzare il calcolo delle previsioni di vendita, l’ottimizzazione delle scorte e il calcolo dei riapprovvigionamenti. Ottimizziamo la supply chain in modo da ridurre il carico di lavoro dei pianificatori e migliorare in maniera significativa i KPI, garantirvi la disponibilità dei prodotti con l’obiettivo di rendere massimi volumi di vendita e margini, minimizzando rotture di stock, overstock, invenduti e saldi.

La generazione automatica di previsioni di vendita a livello di SKU migliora la qualità del forecast e permette di profilare la domanda e la stagionalità. Gestiamo le previsioni di vendita dei prodotti “long tail” per i più diversi mix di prodotto, anche in presenza di domanda volatile determinata da trend di mercato, lanci di nuovi prodotti o dalla variabilità intrinseca. I nostri sistemi di ottimizzazione delle promozioni e degli eventi media adottano un motore di machine learning in grado di profilare la domanda durante il processo di acquisto. La segmentazione dei consumatori in gruppi di comportamento omogeneo permette di identificare le promozioni più gradite ai consumatori così da ottimizzare l’investimento nelle attività sales & marketing.