Sincronizzare la domanda e i riapprovvigionamenti lungo una supply chain dinamica richiede la capacità di gestire le necessità specifiche di canali retail diversi, domanda stagionale, tendenze della moda e vincoli sulla capacità. Inoltre, molte aziende del settore devono gestire prodotti continuativi e collezioni stagionali, con almeno due flussi di domanda paralleli e i relativi processi di logistici, ognuno con la sua logica di business.

Supportati da una soluzione adatta alle necessità del settore, i nostri clienti potenziano le loro performance aumentando in maniera significativa i livelli di servizio (spesso eccellenti e vicini al 99%), riducendo le scorte e gli invenduti a fine stagione, oltre che il tempo di servizio (addirittura dimezzandolo). Il magazzino è “snello” con un aumento delle vendite.

La nostra modellazione della domanda reagisce a influssi interni ed esterni come trend di mercato, finestre di vendita, sostituzioni e lanci di nuovi prodotti. La pianificazione per attributi gestisce diversi materiali, colori e taglie. Il nostro software calcola in maniera esperta la pianificazione delle campagne e anche l’estrapolazione dei primi dati di vendita di nuovi prodotti.

Il nostro modulo di Demand collaboration supporta sorgenti interne (come piani sulle categorie di prodotto o promozioni marketing) ed esterne (dati dai punti vendita o dai diversi attori lungo la supply chain). Il modulo di ottimizzazione delle scorte definisce il giusto mix di scorte necessario per servire la rete distributiva, anche con milioni di SKU/l, e permette livelli di servizio eccellenti sui prodotti della collezione corrente, riducendo la necessità di sconti fine stagione che tagliano i margini lordi.